Santa Sofia s.r.l.
Via Ca’ Dedè, San Pietro in Cariano
Tel. +39 045 7701074 P.IVA IT 00224320234

FB IG

Storie di Valpolicella

AMARONE DELLA VALPOLICELLA CLASSICO RISERVA 2012 SANTA SOFIA

L’annata 2012 è quella in cui si è iniziato concretamente a percepire il cambiamento climatico. Tra piogge improvvise e il caldo torrido, solo in agosto si è arrivati a un clima più stabile. Ecco che dalla vigna alla cantina è stato necessario fare uno sforzo in più. Santa Sofia aveva tra le mani uve rigogliose e acide. Per l’assemblaggio si scelgono i top player del parco vigna della Casa: Negrar, Marano, Fumane e San Pietro in Cariano.

JAMES’ TASTING
AMARONE DELLA VALPOLICELLA CLASSICO RISERVA 2012 SANTA SOFIA
94/100

Il debutto per questo Amarone in versione Riserva stupisce, è evidente, nel suo già dinamico andamento gustativo nonostante l’importante grado alcolico (15,5%). Ma Corvina e Corvinone al 70% rilasciano quella parte vegetale ancora racchiusa attorno al nucleo da un’ampia trama salace incisa da un corretto uso della botte grande. Come sempre accade con i vini nati per evolvere, sono il fattore tempo e l’attesa prima di lasciarlo libero al mercato che affascinano. È appena uscito e non c’è nessun motivo per non berlo oggi, ma si può aspettare ancora qualche anno se si vorrà vedere compiuta l’opera di persuasione da parte di questa scintillante maglia tannica. Il sorso potrà solo che crescere, solo che ampliarsi e scaldare il palato.

Post a Comment